Cos’è SELIOD®?

SELIOD® è un integratore alimentare a base di Iodio ed L-Seleniometionina caratterizzato da un’innovativa formulazione in compresse orodispersibili.

.

IODIO

Lo Iodio è un oligoelemento di fondamentale importanza per garantire il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. In quanto componente strutturale degli ormoni tiroidei lo Iodio è fondamentale per garantire la sintesi degli ormoni tiroidei in quantità sufficienti (Lo Iodio contribuisce alla normale produzione di ormoni tiroidei – Claim Ministero della Salute) e per prevenire eventuali aumenti del volume ghiandolare (Noduli e/o Gozzo).

L-SELENIOMETIONINA

Rappresenta la forma organica del Selenio, un oligoelemento la cui presenza è fondamentale per garantire il corretto funzionamento della tiroide (Il Selenio contribuisce alla normale funzione tiroidea- Claim Ministero della Salute). A livello tiroideo la presenza di adeguate quantità di Selenio è necessaria per garantire l’attività di un gruppo molto importante di enzimi noti come Selenoproteine, il cui ruolo è quello di proteggere la tiroide dai danni indotti dai radicali liberi e di partecipare al metabolismo periferico degli ormoni tiroidei, catalizzando la conversione dell’ormone tiroideo inattivo (T4 -Tiroxina), nella sua forma biologicamente attiva (T3 -Triiodotironina). A differenza del Selenio in forma inorganica, la L-Seleniometionina, presenta un assorbimento intestinale fino al 40% superiore e viene attivamente incorporata all’interno delle Selenoproteine tissutali, costituendo una “riserva attiva” di Selenio prontamente disponibile per l’organismo.

Cos’è SELIOD®?

SELIOD® è un integratore alimentare a base di Iodio ed L-Seleniometionina caratterizzato da un’innovativa formulazione in compresse orodispersibili.  

.

IODIO

Lo Iodio è un oligoelemento di fondamentale importanza per garantire il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. In quanto componente strutturale degli ormoni tiroidei lo Iodio è fondamentale per garantire la sintesi degli ormoni tiroidei in quantità sufficienti (Lo Iodio contribuisce alla normale produzione di ormoni tiroidei – Claim Ministero della Salute) e per prevenire eventuali aumenti del volume ghiandolare (Noduli e/o Gozzo).

L-SELENIOMETIONINA

Rappresenta la forma organica del Selenio, un oligoelemento la cui presenza è fondamentale per garantire il corretto funzionamento della tiroide (Il Selenio contribuisce alla normale funzione tiroidea- Claim Ministero della Salute). A livello tiroideo la presenza di adeguate quantità di Selenio è necessaria per garantire l’attività di un gruppo molto importante di enzimi noti come Selenoproteine, il cui ruolo è quello di proteggere la tiroide dai danni indotti dai radicali liberi e di partecipare al metabolismo periferico degli ormoni tiroidei, catalizzando la conversione dell’ormone tiroideo inattivo (T4 -Tiroxina), nella sua forma biologicamente attiva (T3 -Triiodotironina). A differenza del Selenio in forma inorganica, la L-Seleniometionina, presenta un assorbimento intestinale fino al 40% superiore e viene attivamente incorporata all’interno delle Selenoproteine tissutali, costituendo una “riserva attiva” di Selenio prontamente disponibile per l’organismo.

Evidenze scientifiche hanno dimostrato potenziali effetti benefici dei principi attivi contenuti in SELIOD® nei casi di

Evidenze scientifiche hanno dimostrato potenziali effetti benefici dei principi attivi contenuti in SELIOD® nei casi di

IPOTIRODISMO SUBCLINICO

NODULI TIROIDEI

GOZZO

fT4 AI LIMITI BASSI DELLA NORMA

IPOTIROIDISMO SUBCLINICO

NODULI TIROIDEI

GOZZO

fT4 AI LIMITI BASSI DELLA NORMA

Prodotto incluso nel registro degli Integratori del Ministero della Salute, cod. 106078.

MODO D’USO

Si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno, da sciogliere in bocca, indipendentemente dai pasti.

.

INGREDIENTI

Edulcorante: Sorbitolo; L-Seleniometionina; Agente antiagglomerante: mono- e diglicerigi degli acidi grassi; Acidificante: Acido citrico; Lievito arricchito in Selenio tit. 0,2% Selenio, aroma; Agenti antiagglomeranti: Biossido di silicio, Sali di magnesio degli acidi grassi; Stabilizzante: Carbossimetilcellulosa sodica reticolata; Colorante: Riboflavina; Edulcorante: Sucralosio; Potassio ioduro.

AVVERTENZE

Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni di età. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano. Non utilizzare il prodotto se la confezione non si presenta integra. Si sconsiglia l’uso nei casi di ipersensibilità accertata verso uno o più ingredienti riportati. Data la natura degli ingredienti contenuti, il prodotto potrebbe presentare un aspetto diverso da lotto a lotto ciò non inficia la qualità del prodotto. Un consumo eccessivo può avere effetti lassativi.

CONFEZIONE

30 compresse orodispersibili

Domande frequenti

.

COME SI ASSUME?

Si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno di SELIOD®, da sciogliere in bocca,  indipendentemente dai pasti. È possibile assumere il prodotto in qualsiasi momento della giornata, senza comprometterne l’efficacia. Se si è in trattamento con EUTIROX® (assunto quasi sempre prima di colazione), si consiglia di assumere SELIOD® da ora di pranzo in poi.

PER QUANTO TEMPO VA PRESO?

Si consiglia l’assunzione di SELIOD® a cicli di almeno due mesi, salvo diversa indicazione del proprio medico.

CI SONO CONTROINDICAZIONI?

L’assunzione di SELIOD® è sconsigliata nei casi di ipersensibilità accertata verso uno o più ingredienti riportati, in gravidanza e allattamento e nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

.

SERVE LA PRESCRIZIONE?

SELIOD® è un integratore alimentare e in quanto tale non necessita della prescrizione medica.

DOVE SI ACQUISTA?

SELIOD® è disponibile presso le migliori Farmacie e Parafarmacie.
È possibile acquistare SELIOD® anche dal nostro sito, cliccando il pulsante ACQUISTA della pagina.

SI PUO' ASSUMERE INSIEME AD ALTRI FARMACI?

Non sono note interazioni dei componenti presenti in SELIOD® con altri farmaci. Se si è in trattamento con EUTIROX® (assunto quasi sempre prima di colazione), si consiglia di assumere SELIOD® da ora di pranzo in poi

.

COME SI ASSUME?

Si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno di SELIOD®, da sciogliere in bocca,  indipendentemente dai pasti. È possibile assumere il prodotto in qualsiasi momento della giornata, senza comprometterne l’efficacia. Se si è in trattamento con EUTIROX® (assunto quasi sempre prima di colazione), si consiglia di assumere SELIOD® da ora di pranzo in poi.

PER QUANTO TEMPO VA PRESO?

Si consiglia l’assunzione di SELIOD® a cicli di almeno due mesi, salvo diversa indicazione del proprio medico.

CI SONO CONTROINDICAZIONI?

L’assunzione di SELIOD® è sconsigliata nei casi di ipersensibilità accertata verso uno o più ingredienti riportati, in gravidanza e allattamento e nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

.

SERVE LA PRESCRIZIONE?

SELIOD® è un integratore alimentare e in quanto tale non necessita della prescrizione medica.

DOVE SI ACQUISTA?

SELIOD® è disponibile presso le migliori Farmacie e Parafarmacie.
È possibile acquistare SELIOD® anche dal nostro sito, cliccando il pulsante ACQUISTA della pagina.

SI PUO' ASSUMERE INSIEME AD ALTRI FARMACI?

Non sono note interazioni dei componenti presenti in SELIOD® con altri farmaci. Se si è in trattamento con EUTIROX®®IODIO E SELENIO: L’EQUILIBRO NATURALE PER LA TIROIDE

[/et_pb_text]

IODIO E SELENIO: L’EQUILIBRO NATURALE PER LA TIROIDE

A LIVELLO TIROIDEO IODIO E SELENIO OPERANO IN SINERGIA PER GARANTIRE IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLA TIROIDE

Lo Iodio, in quanto componente strutturale degli ormoni tiroidei, è indispensabile per garantire la sintesi di T3 e T4 in quantità sufficienti.

Il Selenio svolge un ruolo fondamentale nei meccanismi antiossidanti di difesa della tiroide contro i danni indotti dai radicali liberi e nel metabolismo periferico degli ormoni tiroidei, catalizzando la conversione dell’ormone tiroideo inattivo (T4-Tiroxina), nella sua forma biologicamente attiva (T3-Triiodotironina)

Quando l’apporto di Iodio è insufficiente, si assiste ad una diminuzione dei livelli sierici di ormoni tiroidei. La tiroide risponde a questa ipo-produzione aumentando la sintesi del TSH per stimolare la tiroide a produrre più ormoni.

L’eccesso di TSH si traduce in un’iperstimolazione della ghiandola tiroidea e quindi in una sovrapproduzione di radicali liberi e in un aumento del volume ghiandolare.

Se tuttavia il Selenio è disponibile in quantità sufficienti, l’attività degli enzimi selenio-dipendenti (Selenoproteine) è tale da garantire la neutralizzazione dei radicali liberi prodotti in eccesso.

Quando l’apporto di Iodio è insufficiente, si assiste ad una diminuzione dei livelli sierici di ormoni tiroidei. La tiroide risponde a questa ipo-produzione aumentando la sintesi del TSH per stimolare la tiroide a produrre più ormoni.

L’eccesso di TSH si traduce in un’iperstimolazione della ghiandola tiroidea e quindi in una sovrapproduzione di radicali liberi e in un aumento del volume ghiandolare.

Se tuttavia il Selenio è disponibile in quantità sufficienti, l’attività degli enzimi selenio-dipendenti (Selenoproteine) è tale da garantire la neutralizzazione dei radicali liberi prodotti in eccesso.

In caso di deficienza combinata Iodio/Selenio l’eccesso di radicali liberi che si forma in sede tiroidea non viene compensato da un aumento dell’efficienza dei sistemi antiossidanti selenio-dipendenti, per cui i radicali in eccesso vanno ad attaccare le cellule tiroidee causandone la necrosi, con conseguente ingrossamento, fibrosi e ipofunzione ghiandolare.

La deficienza combinata Iodio/Selenio causa profonde alterazioni anche a carico del metabolismo periferico degli ormoni tiroidei.

A livello peiferico, infatti, la conversione dell’ormone tiroideo inattivo (T4) nell’ormone tiroideo biologicamente attivo (T3) viene operata da un gruppo di enzimi noti come Desiodasi che, per funzionare, necessitano del Selenio

CS Hotz, DW Fitzpatrick, KD Trick, MR L’Abbé. Dietary Iodine and selenium interact to affect thyroid hormone metabolism of rats. J Nutr 1997 Jun;127(6):1214-8.

Triggiani V, Tafaro E, Ggiaguli VA, et al. Role of iodine, selenium and other micronutrrients in thyroid function and disorders. Endocr Metab Immune Disord Drug Targets. 2009;9(3):277‒294.

JR Arthur, GJ Beckett, JH Mitchell. The interactions between selenium and iodine deficiencies in man and animals. Nutr Res Rev. 1999 Jun;12(1):55-73.

GJ Beckett, F Nicol, PW Rae, S Beech, Y Guo, JR Arthur.  Effects of combined iodine and selenium deficiency on thyroid hormone metabolism in rats. Am J Clin Nutr 1993 Feb;57(2 Suppl):240S-243S.

Cosa ne pensa chi ha provato

SELIOD®

 

EFFICACIA

FACILITA’ DI ASSUNZIONE

E tu?

Hai già provato SELIOD®?

LASCIA QUI LA TUA VALUTAZIONE

 

    EFFICACIA

    FACILITA' DI ASSUNZIONE

    Per approfondire

    Hai bisogno di informazioni?
    SCRIVICI

      *Cliccando sul pulsante “Invia” si accettano le condizioni di utilizzo dei dati consultabili alla “Privacy Policy”