La senologia è la branca della medicina che studia le malattie della mammella. Propriamente in anatomia per seno si intende il solco posto tra le due salienze mammarie ma è invalso l’uso di utilizzare questo termine come sinonimo di mammella. La Senologia è materia complessa che si è sviluppata particolarmente negli ultimi decenni diventanto oggetto di studio di molte branche specialistiche: endocrinologia, radiologia, oncologia, chirurgia, anatomia patologica, laddove prima era di pertinenza quasi esclusivamente della ginecologia in quanto il seno considerato organo tipicamente femminile.

Infatti dal 22 Febbraio 2013 sono state istituite ufficialmente, per la prima volta in Italia, le Breast Unit, centri di senologia multidisciplinari totalmente dedicati alla diagnosi e al trattamento del tumore al seno. Dal primo gennaio 2016, nei paesi dell’UE le donne dovranno potersi curare in queste strutture, che saranno sottoposte a valutazione e aderiranno a precisi standard di qualità. Ce ne dovrà essere una ogni 500.000 abitanti almeno.

Secondo il documento approvato in data 22 Febbraio 2013 ogni centro certificato dovrà trattare almeno 150 casi di carcinoma mammario l’anno, e tutti dovranno essere discussi all’interno di un’équipe multidisciplinare che comprenda oncologi, chirurghi senologi, chirurghi plastici, patologi, radiologi, radioterapisti, psicologi. Il centro dovrà inoltre partecipare a studi clinici internazionali. Dovrà insomma garantire le migliori cure disponibili alle donne. In questa sezione si vogliono descrivere alcune patologie inerenti a questa vasta branca della medicina, unitamente al loro trattamento.

[TABS_R id=3428]